Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)Español(Spanish Formal International)
             | 
  • perchè è gratuito
  • perchè puoi partecipare al forum
  • perchè puoi interagire con i tuoi commenti
  • per essere costantemente aggiornato
  • per conoscere e comunicare con gli altri utenti

Mostra articoli per tag: criptozoologia

I delfini di fiume, presenti nei grandi corsi d'acqua fangosi dell'Asia e del Sudamerica, sono tra i vertebrati più rari e minacciati del pianeta. Recentemente la descrizione di una nuova specie nella foresta amazzonica ha destato molto scalpore, ma le bizzarie e le soprese in quello che è lo scrigno della biodiversità potrebbero non essere ancora finite.

Segnalo che sul numero di Ottobre di Focus Wild (attualmente in edicola) è presente un bell'articolo sulla criptozoologia firmato da Piero Papa. Nonostante il taglio della rivista sia dedicato a un pubblico di giovanissimi, a mio parere Papa è riuscito a trasmettere in pieno il vero spirito della criptozoologia, quello che anima i non molti ricercatori che si dedicano con serietà e genuina passione a questa disciplina. Se conoscete qualche giovane appassionato di criptozoologia che volete "vaccinare" da trasmissioni televisive come Voyager e Mistero,  non posso quindi che consigliarvi caldamente di segnalargli questo numero della rivista.

Ringraziando tutti quelli che hanno perso tempo a votarmi, oggi appurando totalmente la pochissima serietà scientifica di questo premio, ho deciso di ritirarmi dalla candidatura.

Avanti per la mia strada, come sempre.

Questa sera dopo le 22:00 sarò "ospite" di Radio Lupo Solitario per un'intervista sulla criptozoologia. L'emittente è ascoltabile in streaming via internet a questo indirizzo: http://www.radiolupo.it/audio oppure sintonizzandosi sulla frequenza FM 90.7Mhz.

Stay tuned!

La mostra "Criptozoologia: animali misteriosi tra scienza e leggenda" sarà ospitata presso il Museo di Scienze Naturali di Cesena dal 16 aprile al 16 maggio 2011. L'inaugurazione è prevista in data 15 aprile alle ore 18:00 presso i locali del Museo. Interveranno il sottoscritto e il Prof. Franco Tassi.

La mostra sarà visitabile al mattino da martedì a sabato, dalle 9:00 alle 12:00, mentre al pomeriggio il sabato e la domenica dalle ore 15:30 alle 18:30. Per chi volesse, oltre a visitare la mostra, fare quattro chiacchere sulla criptozoologia, sarò presente negli orari pomeridiani al sabato e alla domenica.

In occasione del II° Convegno Internazionale "Fauna Problematica - conservatione e gestione" organizzato dall'Università della Tuscia e svoltosi a Roma il 3-4-5 Febbraio 2011, ho avuto l'onore di presentare un articolo dedicato al ruolo delle prove circostanziali nella descrizione e scoperta di nuove specie di Primati dal 2000 ad oggi.

Relazione presentata al II° Congresso Internazionale "Fauna Problematica - conservazione e gestione". Genazzano, Rome Italy, 2011.

Lorenzo ROSSI.

Abstract.

Stando a Bernard Heuvelmans il compito della criptozoologia consiste nel demitificare il contenuto delle informazioni nel tentativo di aiutare a rendere l'inventario della fauna del pianeta il più completo possibile attraverso l'esame delle cosiddette prove circostanziali, quelle che non sono considerate valide oltre ogni ragionevole dubbio (antiche leggende, testimonianze oculari, tracce, predazioni su altri animali e danni provocati all'ambiente, fotografie o registrazioni di suoni...).

Finalmente, dopo una lunga e faticosa gestazione, sono lieto di presentarvi la nuova versione del sito. L'aspetto grafico è soltanto uno dei numerosi cambiamenti che si sono resi necessari per fornire agli utenti un servizio migliore e per eliminare alcuni fastidiosi problemi tecnici che impedivano la corretta visualizzazione del sito.

(di Bernard Heuvelmans)

Si racconta che, stanco di veder comparire ogni giorno nel suo menù carne di manzo, costolette di agnello o prosciutto, Luigi XVI implorasse un giorno il cielo con queste parole : "Oh Dio, donatemi un animale nuovo!".

Forse è solo una leggenda, ma sicuramente per secoli è stata questa la preghiera più sentita di ogni zoologo desideroso di veder associare il suo nome alla scoperta di un animale ancora sconosciuto e diventare quindi immortale tutt'a un tratto.

(di Bernard Heuvelmans)

Quando ho coniato il termine "criptozoologia", nella seconda metà degli anni cinquanta, la ricerca sistematica degli animali ancora sconosciuti che io intendevo designare con quel nome, aveva una reputazione decisamente non buona.

I sarcasmi e gli insulti dei rappresentanti della Scienza ufficiale non avevano cessato di piovere nel corso degli anni sui pochi pionieri che avevano avuto il coraggio e l'imprudenza di dedicarcisi.

  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »
Pagina 1 di 2