Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)Español(Spanish Formal International)
             | 
  • perchè è gratuito
  • perchè puoi partecipare al forum
  • perchè puoi interagire con i tuoi commenti
  • per essere costantemente aggiornato
  • per conoscere e comunicare con gli altri utenti

Nel 1986 Bernard Heuvelmans pubblicò una “lista di controllo” comprendente oltre cento possibili nuove specie animali in attesa di essere scoperte. Questa lista è stata modificata ed aggiornata con il passare degli anni (alcuni criptidi sono stati poi effettivamente scoperti, altri definitivamente smentiti e altri ancora sono stati aggiunti) da autori successivi. Questa lista è qui presentata esclusivamente come contributo storico, sotto forma di fedele traduzione della pubblicazione originale di Heuvelmans ed è utile a dimostrare l'evoluzione della criptozoologia nel corso degli anni, a testimonianza del lento, ma necessario, passaggio da pseudoscienza a scienza.

Regione Paleartica

Annotadet Checklist of Apparently Unknown Animals with which Cryptozoology is Concerned (Heuvelmans 1986)

IN EUROPA

  • Uomini selvaggi e villosi, molto probabilmente Neandertaliani, sopravissuti sino in epoca storica. Conosciuti con il nome di satiri nell'antichità classica - nome derivante dall'ebraico se'ir (il peloso) - e di wudewasa (creatura dei boschi) nel medioevo, furono segnalati sino al XIII secolo in Irlanda, sino al XVI secolo in Sassonia e Norvegia e sino al XVIII secolo sull'isola svedese di Oland e in Estonia. Almeno sino al 1774 sui Pirenei (iretges, basajaun) ed infine nei carpazi ("uomo selvatico" di Kronstadt) sino al 1784.